“La Blockchain e il suo impatto nel mercato dei servizi legali” promosso dallo studio legale FGA Ferraro Giove Associati

“La Blockchain e il suo impatto nel mercato dei servizi legali” promosso dallo studio legale FGA Ferraro Giove Associati

FGA: Legal blockchain alla prova dei fatti

Focus sulle prime implicazioni nel mondo legale

 

Si tiene a Roma il secondo incontro del ciclo di seminari

“La Blockchain e il suo impatto nel mercato dei servizi legali”

promosso dallo studio legale FGA- Ferraro Giove Associati

 

 

Blockchain per la risoluzione delle controversie, per il passaggio di proprietà immobiliare o per la cessione di quote societarie. Ecco qualche esempio di applicazione operativa della tecnologia DLT (Distribuited ledger technology) nel dominio legale.

 

All’analisi di alcune interessanti case histories, all’approfondimento giuridico delle regolamentazioni della tecnologia Blockchain nel mondo e alle sfide che si stanno presentando per il mercato immobiliare e nel conteso societario, è dedicato il secondo incontro del ciclo di seminari “La Blockchain e il suo impatto nel mercato dei servizi legali”, promosso a Roma il prossimo 25 settembre dallo Studio legale FGA – Ferraro Giove Associati, law firm riconosciuta nel settore della Responsabilità Civile e del Real Estate anche per la capacità di proporre e adottare soluzioni innovative.

 

Il ciclo di seminari interni è stato realizzato con l’intento di approfondire la comprensione delle traiettorie di sviluppo di queste tecnologie, foriere, tra l’altro, di innovative formule di collaborazione multidisciplinare negli studi legali; e di verificare la tenuta degli schemi giuridici tradizionali rispetto agli inediti scenari che si stanno delineando a ritmi sempre più incalzanti.

Con i due incontri, lo Studio Legale FGA Ferraro Giove e Associati ha deciso di condurre un’indagine sul fenomeno Blockchain, approfondendo le sue potenzialità ed opportunità di sviluppo con attenzione particolare sull’impatto che il fenomeno sta avendo sul mercato dei servizi legali. Questi appuntamenti rappresentano, inoltre, l’occasione per discutere di nuove competenze e di nuove modalità di svolgimento della professione, nel contesto dei nuovi bisogni dell’impresa 4.0.

 

Dopo un primo incontro dedicato agli aspetti più generali (origine e sviluppo, principi distintivi, glossario, applicazioni e criticità) in questo secondo appuntamento saranno affrontati i temi operativi:

 

BLOCKCHAIN & COMPLIANCE (Blockchain e Gdpr, Antiriciclaggio: IV e V direttiva e d.lgs. 231/2007, profili penali)

BLOCKCHAIN E NUOVE FORME DI COMPONIMENTO DELLE CONTROVERSIE (Come nasce l’idea di una giustizia alternativa. Case history: JUR)

LE CRIPTOVALUTE (nel mercato immobiliare e nel diritto societario: a che punto siamo in Italia? pagamenti e conferimenti in criptovalute; aspetti fiscali e sicurezza delle transazioni)

ICO: NUOVE FORME DI FINANZIAMENTO DISRUPTION (Cosa sono le Initial coin offering, regolamentazione comparata, implicazioni giuridiche)

TOKEN GENERATION (Procedure e standard tecnici ERC20, come vengono generati i token, profili regolamentari, il mercato e i token distribuiti).

 

Il seminario si terrà  il 25 settembre alle15.30, presso la sede di Viale Regina Margherita 278 e vede come coordinatrice Rita Eva Cresci, Innovative Lawyer presso FGA e relatori Marco Tullio Giordano, Innovator Lawyer @LT42, Alessandro Palombo, Co-founder e CEO @JUR, Antonio Davola, Adjunct Professor e post Doctoral Research Fellow @ Luiss Guido Carli, Remo Maria Morone, Notaio in Torino, Raffaele Battaglini, Corporate e Innovation Lawyer, Organizer LH Torino e Clo di Jur, Paolo Alberti Nicorelli, Blockchain Developer.

CLICCA QUI PER SCARICARE IL PROGRAMMA

Rassegna Stampa: 
Clicca qui per leggere l’articolo apparso su Diritto24
Clicca qui per leggere l’articolo apparso su LeFontiLegal
Clicca qui per leggere l’articolo apparso su ItaliaOggi

“La Blockchain e il suo impatto nel mercato dei servizi legali”