RESPONSABILITA’ NOTARILE

Nel corso della ventennale gestione del contenzioso, lo Studio ha avuto modo di affrontare tutte le varie tipologie di richieste risarcitorie per presunta responsabilità professionale.
Il settore viene gestito dal nostro qualificato ed esperto dipartimento di R.C. notarile

 

In particolare secondo lo schema di classificazione elaborato dall’Ufficio Sinistri del Notariato, i casi di maggior frequenza hanno riguardato:
  • Errore nel protesto;
  • Errore nelle visure catastali e\o ipotecarie;
  • Errore nella individuazione dell’immobile;
  • Omesse visure;
  • Ritardata trascrizione e\o iscrizione presso la conservatoria;
  • Mancata annotazione del fondo patrimoniale;
  • Ritardata iscrizione di delibera assembleare;
  • Erronea consulenza fiscale;
  • Erroneo accertamento dell’identità dei comparenti;
  • Erronea prestazione in relazione ad atti societari;
  • Errore inerente alla conformità urbanistica e\o edilizia;
  • Omessa informativa;
  • Mancata rilevazione della incapacità di intendere e volere;
  • Errore sulla validità e legittimità degli atti;
  • Errori connessi alle funzioni delegate ex art. 591bis c.p.c.;

Ultimi articoli in tema di responsabilità notarile

La responsabilità notarile nell’ambito dei procedimenti esecutivi immobiliari. Una prossima cassazione e un recente precedente di merito

Questo, particolare, profilo è di estrema attualità alla luce di una recente Ordinanza interlocutoria della Corte di Cassazione (n. 3719/2023), che ha disposto la trattazione di quel caso – in aula – per l’udienza del 7/3/24....

Le sezioni unite accolgono la configurabilità della servitù di parcheggio accogliendo la tesi di FGA

Le Sezioni Unite, accogliendo la tesi prospettata da FGA, hanno risolto il contrasto giurisprudenziale sull'ammissibilità della costituzione di una servitù di parcheggio, affermando il seguente principio di diritto: “In tema di servitù, lo schema previsto dall’art....

FGA al corso su “Mediazione nella responsabilità professionale”

Il partner Maurizio Gugliotta, terrà una relazione dal titolo "La responsabilità del notaio" nell'ambito del corso, organizzato dalla Struttura territoriale di Roma della Scuola superiore della Magistratura,  "Mediazione nella responsabilità professionale" che si...

I partner Gugliotta e Baroni a Firenze al convegno sul compenso notarile nella lente della responsabilità civile

I partner Maurizio Gugliotta e Gianfranco Baroni interverranno a Firenze venerdì 16 febbraio 2024 rispettivamente con una relazione in tema di "Clausole di esonero da responsabilità ed Equo compenso", e su " prescrizione del diritto al risarcimento del danno ed Equo...

Fondazione in attesa di riconoscimento e accettazione beneficiata della eredità: non è configurabile in capo al notaio il requisito della colpa di cui all’art. 2043 c.c.

1. La fattispecie scrutinata Nel marzo del 2012 veniva costituita una fondazione; il fondatore, il mese successivo, disponeva dei propri beni con testamento pubblico, nominando la suddetta fondazione erede universale, decedendo poi nel...

Stralciata dalla finanziaria la riforma dell’azione di riduzione delle donazioni

Il Presidente del Senato ha disposto lo stralcio dell’art. 13 dalla Legge di Bilancio del 2024, concernente le modifiche al codice civile in ordine all’azione di restituzione del legittimario nei confronti dei terzi aventi causa a titolo oneroso dai donatari soggetti...

Il Notaio non ha l’obbligo di “curare” l’annotazione del Fondo patrimoniale

Con l’Ordinanza del 1 settembre 2023, n. 25567, la Corte di Cassazione ha accolto entrambi i motivi di ricorso proposto da FGA contro la sentenza della CdA di Milano del 15 maggio 2020, che aveva confermato la condanna di un notaio per la mancata annotazione di un...

La condanna al risarcimento del danno ex art. 96 c.p.c.: quando l’infondata azione di responsabilità nei confronti del notaio integra l’ipotesi di lite temeraria

Chi abusa dello strumento processuale, ed all’esito del giudizio risulta soccombente, può essere condannato ai sensi dell’art. 96 c.p.c. per responsabilità aggravata. Il nostro ordinamento disincentiva, pertanto, le azioni ingiuste e temerarie di coloro che, agendo...

Usi civici

Il Notaio non è tenuto ad effettuare accertamenti presso il Comune e la Regione sulla eventuale sussistenza di usi civici in difetto di “indici di allerta”, come conferma la Corte di Cassazione con la sentenza dello scorso 29 maggio. Il caso al vaglio degli Ermellini...

Il Notaio non è responsabile per la incauta condotta assunta dalla Banca, la quale abbia autonomamente deciso di rinunciare alle tutele apprestate in suo favore nell’atto pubblico, erogando il finanziamento senza attendere dai mutuatari la documentazione attestante l’effettiva cartolarità delle pregiudizievoli.

Nell’ambito di un procedimento di responsabilità professionale promosso da una Banca nei confronti di un Notaio che aveva rogato un contratto di mutuo con concessione di ipoteca a garanzia del capitale erogato, poi rivelatasi di secondo grado, è stato chiesto e...