Socio Fondatore

Michele Sprovieri

Avvocato dal 1994
Cassazionista dal 2006
Ordine degli Avvocati di Roma
Coordinatore dipartimento RC professionale
Supervisore dei dipartimenti RC Sanitaria, RC Professionale,  RC Generale

 

 

Ha gestito cause nel settore della responsabilità da circolazione dei veicoli con danni di alto valore, ma anche casi seriali e/o finalizzati alla frode delle Compagnie (utilizzo dei dati della scatola nera). Nel settore della RC Generale ha gestito il contenzioso giudiziale per i danni derivati dall’omessa manutenzione delle strade pubbliche (appaltata a imprese di manutenzione assicurate), dai lavori d’installazione nel sottosuolo della rete a fibre ottiche, dall’inadempimento della sorveglianza o della manutenzione delle grandi stazioni ferroviarie (assicurate) appaltata a ditte private. L’esperienza maturata nel settore della RC Professionale riguarda prevalentemente danni provocati da inadempimento nell’attività di avvocati, commercialisti e notai, ma anche di ingegneri e architetti.
Dal 2007 ha collaborato con le riviste giuridiche “Il Corriere del Merito” e “Giurisprudenza Italiana”, annotando decisioni di Cassazione, di Corte di Appello e di Tribunale in materia di RC Generale (degli enti pubblici per omessa custodia delle strade pubbliche, delle banche per condotta infedele del dipendente) e di RC Professionale del Notaio per errore nella levata del protesto di assegno o cambiale.
Dal 2012 è coordinatore del gruppo litigation di ASLA (Associazione degli Studi Legali Associati).
Nel 2013 ha curato la pubblicazione di: “Responsabilità Civile dell’Avvocato e l’obbligo assicurativo”, con aggiornamento del 2017; “La gestione della responsabilità sanitaria: tra risk management e assicurazione”, del 2019. Sempre coordinando i contributi dello Studio FGA e di altri Studi ASLA.
Ha partecipato come relatore in diversi convegni organizzati dallo Studio FGA per ASLA aventi ad oggetto l’obbligo assicurativo dei professionisti e degli avvocati.

ARTICOLI PUBBLICATI DAL PROFESSIONISTA

3

La verifica della autenticità della procura alle liti dev’essere effettuata sempre con querela di falso, per non incorre nella condanna alle spese di lite. (Cass. Civ., Sez. I, Ord., del 16/09/2021, n. 25066).

IL CASO: Il socio di una s. n. c. chiedeva la liquidazione della quota conseguente al recesso dalla compagine e un sequestro conservativo alla società e agli altri componenti. Nel costituirsi, i convenuti denunciavano con querela di falso le sottoscrizioni delle procure alle liti, impiegate tanto per la citazione introduttiva quanto per il ricorso per […]

Breve guida pratica per non incorrere in una responsabilità professionale nel ricevere una procura alle liti

Le competenze legittimamente esercitabili da un avvocato vengono individuate dalle disposizioni della Legge Professionale (art.2 della L. 247\2012). In breve, possono riassumersi nella tutela dei diritti dei cittadini nei giudizi davanti a tutti gli organi giurisdizionali e nelle procedure arbitrali rituali e nella consulenza e assistenza legale. L’attività che si rende al cliente senza adire […]

SENTENZA DEL TRIBUNALE DI MILANO N.1780 DEL 25 FEBBRAIO 2020: RESPONSABILITA’ DELL’ARCHITETTO

  L’accertamento della responsabilità dell’Architetto per la inesatta prestazione di progettista e direttore dei lavori. Nota a Sentenza del Tribunale di Milano n.1780 del 25 Febbraio 2020: 1. I fatti di causa  Nel giudizio concluso con la sentenza indicata, si è affrontato un caso di responsabilità dell’architetto incaricato di un progetto di ristrutturazione e della […]

Cassazione 11-11-2019 n. 28987: Concorso di responsabilità tra struttura e medico non dipendente

Rc Sanitaria (Cass. n. 28987 dell’11 Novembre 2019): concorso di responsabilità tra struttura e medico non dipendente; normativa applicabile a fatti antecedenti la L. Gelli; limite al regresso nel caso di responsabilità esclusiva del medico. (Cass. n. 28987 dell’11 Novembre 2019) Nell’ambito dell’ormai noto “decalogo” pubblicato dalla Suprema Corte l’11 novembre 2019 in materia di […]

Irretroattività della disciplina sulla responsabilità sanitaria: il commento alle Sentenze Cass. 11-11-2019 n. 28990 e 28994

Due le decisioni della Cassazione del 11 Novembre 2019 la n. 28990 sulla irretroattività della disciplina della responsabilità sanitaria e della responsabilità del medico introdotta dalla L. Gelli e l’applicabilità a fatti antecedenti dei soli criteri di liquidazione del danno; e la n. 28994 sulla valutazione del “differenziale”, determinato dalle lesioni provocate da un successivo […]

Decalogo di San Martino: le dieci sentenze della Cassazione in materia di responsabilità sanitaria dell’ 11 Novembre 2019

La Suprema Corte di Cassazione ha comunicato il deposito di ben dieci sentenze (di qui il nome Decalogo di San Martino), in materia di RC professionale sanitaria. Le pronunce interessano i punti più importanti della  materia: la disciplina applicabile ai fatti antecedenti alla pubblicazione della L. Gelli (Cass. civ., 11 novembre 2019 n. 28994 e […]

La liquidazione del risarcimento del danno alla persona da malpractice (micro permanente) e applicazione dell’art. 7 comma 4 L. Gelli

Cosa prevede la legge Gelli Nel caso di accertamento di postumi di invalidità permanenti di lieve entità (fino al 9% di I.P.) residuati su di un paziente vittima di errore da malpractice, la L. Gelli ha previsto che la liquidazione avvenga secondo il parametro indicato nell’art. 139 C.d.A..  La decisione del Tribunale di Modena La […]

La condanna penale del responsabile non è opponibile in sede civile all’assicuratore della rc auto rimasto estraneo

Nota a Cassazione 18325 del 9 Luglio 2019 La Suprema Corte supera l’orientamento che, nel giudizio civile di liquidazione del danno da circolazione di veicoli, riteneva opponibile all’assicuratore la sentenza di condanna penale del responsabile resa in un procedimento in cui non era stato coinvolto. Il principio di diritto Questo il principio di diritto enunciato […]

Mancata comunicazione del conflitto di interessi dell’amministratore e prova del danno

La Suprema Corte si pronuncia sull’onere probatorio (ordinario) della Società che aveva lamentato l’omessa informazione dell’a. d. agli altri amministratori e al Collegio Sindacale sul possibile conflitto di interessi nella nomina di un consulente. Il fatto. Una società di capitali, nel rilevare che il proprio amministratore delegato non aveva riferito dei rapporti (di parentela) con […]

Improponibile l’azione contro il proprio assicuratore se la richiesta di danni è incompleta

Giudice di Pace di Roma, sentenza n. 8884 del 2018 Con Sentenza N. 8884 del 19. 3. 2018 il Giudice di Pace di Roma ha dichiarato improponibile l’azione contro il proprio assicuratore, con procedura di indennizzo diretto, per ottenere il risarcimento del danni patrimoniali e non subiti all’esito di una caduta conseguente ad un urto […]

IN ATTESA CHE LE SEZIONI UNITE SI PRONUNCINO SULLA CLAIM’S MADE: NOTA A CASSAZIONE n. 1465 del 19.01.2018

La Cassazione ritorna sul criterio della meritevolezza della clausola da valutarsi in concreto (e non in astratto) nei contratti di assicurazione in singoli casi specifici e rimette nuovamente la questione alle Sezioni Unite . Nota a Ordinanza n. 1465 del 19 gennaio 2018. 1. I fatti di causa L’occasione si è presentata nel riesame di […]

AVVOCATI: COME CAMBIA L’OBBLIGO ASSICURATIVO INFORTUNI

L’Art. 19-novies della Manovra Finanziaria 2018 (D.L. 16 ottobre 2017, n. 148), pubblicata sulla G.U. del 5 dicembre scorso, ha disposto in materia di assicurazione professionale obbligatoria: 1)”Al comma 2 dell’articolo 12 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, le parole: “..a sé e..” sono soppresse.” Questo il testo della disposizione per effetto della intervenuta […]

NOTIZIE SUL PROFESSIONISTA

3

Studi legali e tributari, il percorso verso la innovazione ha un tool in più: la norma UNI sulla organizzazione efficace e responsabile

E’ stata finalmente pubblicata sul sito UNI l’annuncio dell’approvazione della  “Norma UNI 11871:2022 Studi organizzati e gestione dei rischi per la creazione e protezione del valore”, la prima in Italia e in Europa dedicata specificatamente ai processi per la...

L’Indennizzo derivante dagli infortuni mortali è cumulabile con il risarcimento dei danni da polizza di responsabilità civile di terzi

La nota alla sentenza della Cassazione n. 9380 del 8 Aprile 2021, dell'Avv.  Michele Sprovieri, pubblicata su Giustizia Civile del 20.12.2021.   La Corte di Cassazione affronta nuovamente la questione della cumulabilità di polizze: conferma l’orientamento prevalente e...

“La struttura sanitaria può rivalersi sul medico responsabile del danno entro il limite della metà di quanto versato per fatti avvenuti ante Legge Gelli”:  la nota del nostro Managing Partner Michele Sprovieri pubblicata sulla rivista giuridica Giustizia Civile.

"La struttura sanitaria può rivalersi sul medico responsabile del danno entro il limite della metà di quanto versato per fatti avvenuti ante Legge Gelli" di Michele Sprovieri, pubblicato su "Giustizia Civile" il 10.02.2020 La casa di cura che ha risarcito l’intero...

La gestione della responsabilità civile sanitaria tra risk management e assicurazione: Decreti attuativi quali aspettative per le Compagnie assicurative

Il Convegno Si è tenuto a Milano, il 20 giugno 2019,  nella sede della Vittoria Assicurazioni SpA, con il patrocinio di ASLA (Associazione Studi Legali Associati)  e di ANRA (Associazione Nazionale Risk manager e Assicuratori aziendali), il Workshop  – organizzato da...

Workshop: “La gestione della responsabilità civile sanitaria tra risk management e assicurazione. Decreti attuativi: quali aspettative per le Compagnie di Assicurazione” Giovedì 20 giugno 2019

"La gestione della responsabilità civile sanitaria tra risk management e assicurazione. Decreti attuativi: quali aspettative per le Compagnie di Assicurazione" FGA Studio Legale Ferraro Giove Associati organizza, con Insurance Skills Jam – Il Convivio Assicurativo il...